Datalogger PCE-VDL 16I
26 Gennaio 2022
Piastra di montaggio per PCE-VDL 16I e PCE-VDL 24I
26 Gennaio 2022
Mostra tutto

Sensore di accelerazione PCE-VDL 24I

299,90 IVA esclusa 365,88 IVA inclusa


COD: PCE-VDL 24I Categoria:

Il sensore di accelerazione triassiale ha una frequenza di misurazione di 1600 Hz. Il datalogger misura l’accelerazione istantanea in 3 assi, come un impatto o semplicemente una vibrazione. Le misure sono effettuate nella gamma indicata sopra e i suoi valori sono immagazzinati in una scheda di memoria integrata con tutte quelle informazioni visualizzate su di essa grazie al suo essere ideale per determinare quanta velocità è presente durante il funzionamento della macchina (aumenta la qualità del prodotto), test di macchinari, misure di shock e manutenzione preventiva. Si raccomanda di utilizzare questo sensore di accelerazione triassiale come parte della cura preventiva, ma si deve capire che il tempo di produzione perso non può essere recuperato.
Piccolo ma autosufficiente
La costruzione compatta consente all’utente di utilizzare il sensore triassiale di accelerazione quasi ovunque.Ha semplicemente bisogno di una piccola superficie.Il software incluso nella spedizione consente la regolazione del sensore di accelerazione e la lettura dei valori registrati.Quando un cliente effettua un ordine, riceverà  sempre l’ultima versione del software.Questo è anche disponibile nella nostra sezione download.Un altro vantaggio è che nel caso in cui la batteria è scarica, i valori rimangono memorizzati;cioè, l’utente non perde i valori registrati.
Ricostruzione accurata delle accelerazioni e degli impatti su tutti e tre gli assi
Grazie al fatto che il sensore triassiale di accelerazione è integrato nel dispositivo, aumenta l’ambito di utilizzo per la misura dell’accelerazione con un’alta frequenza di campionamento fino a 1600 Hz.È possibile posizionare il sensore triassiale di accelerazione su un oggetto fisso, ad esempio su macchinari, motori, generatori, e registrarne lo stato durante i vari processi.È possibile che un motore funzioni in un certo intervallo di giri all’avvio o all’arresto a causa di risonanze e che ciò provochi forti accelerazioni con carichi elevati per la struttura della macchina e l’ambiente.Con il sensore triassiale di accelerazione è possibile limitare gli intervalli corrispondenti e ottenere inoltre l’indicazione di quale tra i 3 assi ha registrato l’ampiezza maggiore.Questa informazione è molto utile, ad esempio, nei sistemi di ammortizzamento.Oltre a utilizzare il sensore triassiale di accelerazione per installazioni fisse, è possibile montarlo anche su oggetti in movimento.Ciò consentirà  di rilevare urti, impatti e accelerazioni di oggetti su 3 assi che è possibile analizzare graficamente e numericamente.È anche possibile rilevare piccoli spostamenti e movimenti di inclinazione in spazi tridimensionali.Questo è possibile grazie all’alta risoluzione.Il sensore triassiale di accelerazione è adatto a molte applicazioni nei settori dei trasporti e dell’industria.

Per poter visualizzare l’accelerazione sui 3 assi con chiarezza e la risoluzione durante un periodo di tempo, è necessario ottenere molti valori con una data e un’ora precise.Il sensore triassiale di accelerazione di PCE Instruments consente di visualizzare e analizzare con precisione il percorso reale in un grafico con gli assi corrispondenti per l’accelerazione e il tempo.Grazie all’alta frequenza di campionamento di 1600 Hz, questo sensore triassiale di accelerazione è particolarmente adatto per registrare oscillazioni o vibrazioni di frequenza pià elevata, impulsi di urti o scosse molto brevi.Se, ad esempio, è necessario registrare vibrazioni periodiche ad alta frequenza e visualizzarle successivamente con precisione e senza distorsioni, sarà  necessario regolare una frequenza di registrazione elevata.Lo stesso è applicabile per impatti o urti.Il sensore triassiale di accelerazione di PCE Instruments rende possibile visualizzare i picchi di carico estremamente brevi solo se si registrano molti valori in un breve lasso di tempo.Con una frequenza di campionamento di 1600 Hz, il sensore triassiale di accelerazione può registrare un valore ogni 0,4 millisecondi.Grazie a ciò è possibile rendere visibili carichi meccanici molto veloci.Con l’aiuto di una curva Danni Boundary (DBC) è possibile classificare questi tipi di impatto su ciascuno dei 3 assi, consentendo di mostrare la prova di possibili danni ai macchinari, prodotti, servizi o merci.

– Misura l’accelerazione sui 3 assi
– Memoria per 3200 milioni di valori
– Peso: solo 60 g
– Dimensioni ridotte: 87 x 44 x 23 mm
– Frequenza di campionamento: 1600 Hz a 1 Hz
– Interfaccia USB
– Software per analisi dei dati incluso
– Impostazione di data e ora
– Batteria al litio di lunga durata
– Indicazione LED (compreso l’allarme)
Specifiche tecniche
Misuratore Range di misura    Precisione    Frequenza di campionamento
accelerazione triassiale    ±16 g ±0,24 g 1600 Hz a 1 Hz
Specifiche tecniche generali
Memoria 2,5 milioni di valori per misura
3200 milioni di valori con scheda micro-SD da 32 GB
Tasti 1 x tasto: Start / Stop una misura
1 x tasto: accende e spegne il dispositivo
LED Log: stato operativo
allarme: display di allarme
Batch: visualizzazione dello stato di carica
USB: stato della connessione al PC
alimentazione Batteria incorporata al litio da 3,7V / 500 mah
La batteria si carica tramite porta USB
Sensori integrati accelerazione triassiale
Interfaccia USB
Software Software per registrare e analizzare i dati gratuito
(Windows XP / Vista / 7 / 8 / 10 a 32/64 Bit)
Condizioni operative Temperatura: -20 a +65 °C
Condizioni di stoccaggio    Temperatura: +5 a +45 °C
(condizioni ideali per la batteria)
10 a 95% U.R., senza condensa
Normative RoHS/WEEE
Peso Ca. 60 g
Dimensioni 87 x 44 x 23 mm
Contenuto della spedizione
1 x Sensore di accelerazione PCE-VDL 24I,
1 x Cavo USB-MicroUSB,
1 x Scheda di memoria Micro-SD 32Gb,
1 x Strumento per inserire/togliere la scheda di memoria,
1 x Penna USB con software di analisi,
Istruzioni per l’uso (disponibili in download)